Il cucciolo cresce i dubbi rimangono

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Il cucciolo cresce i dubbi rimangono

Messaggio  ciuccio81 il Mer 27 Lug - 4:37

Salve, ho un cucciolo di malamute di 4 mesi, figlio unico e probabilmente neanche molto seguito dalla madre; già a 1 mese e mezzo quando sono andato per la prima volta a vederlo ringhiava se ti avvicinavi alla sua ciotola, e la cosa ha continuato anche una volta arrivato a casa. Ci sto ancora lavorando ma sta lentamente migliorando anche se quando ha qualcosa di veramente godurioso per lui se gli passi vicino ringhia, se provi a toglierglielo morde anche senza pietà. Oltre a questo che sto correggendo noto che non ha ( salvo quando arrivi a casa per 20 secondi ) mai manifestazioni affettive, pensa solo ed esclusivamente al cibo, entra in casa solo per andare in cucina anche se tutti noi siamo in sala, si ferma davanti al frigo e rimane li. Anche se è fuori in giardino non ti considera mai, se lo chiami viene solo se pensa che tu abbia del cibo, gli fai 2 carezze e se ne va. Ha il viziaccio di mordere sempre per gioco ance se a volte fa male ed esagera un po. Esegue i comandi insegnatogli perche sa che poi lo premio in cibo, ma se lo chiami e capisce che non si mangia ti augura di andarti a fare un giro. Se lo sposti perche devi passare spesso ti ringhia, lo faccio eseguire comunque ma si sposta borbottando e a fatica. Ha tutte le caratteristiche del cane dominate, cerca sempre di passare davanti a te, protesta se non ti muovi a dargli la ciotola col cibo, vuole andare dove dice lui e quando dice lui al guinzaglio, non ti calcola mai, quando gioca da solo fa spettacolo fingendo di sbranare il gioco, a volte addenta una parte del corpo molto delicatamente poi con la zampa preme affianco in modo pulsante ad intermittenza come se ti stesse dissanguando, raramente cerca di montarmi la gamba ma forse gioca. Alcune cose le sto aggiustando con i classici consigli tipo fallo sedere per mangiare, dandogli crocche dalle mani e mettendole in ciotola o accarezzarlo mentre mangia, anche al guinzaglio pian piano si sta sistemando, ma mi sto concentrando sul fatto di farmi rispettare perche lo vedo veramente prepotente. A 2 mesi e mezzo ho voluto provare a togliergli un osso che stava rosicchiando e mi ha morso dopo aver ringhiato con tutta la forza che aveva, forandomi la tuta e facendomi sanguinare parecchio. Ogni volta che mi ringhia gli faccio capire chi comanda con le cattive, andandogli contro col corpo deciso finche non molla e si sdraglia per terra sottomesso. Anche 2 sculacciate se le è prese una volta e da li ha capito di non esagerare. Stessa cosa al guinzaglio se decide di fare i capricci e si butta a terra l'ho trascinato per mezzo metro ed ha capito che era meglio non farlo piu. Ora ci prova ma molla subito e riparte appena lo tiro leggermente. Son 2 mesi che gli dico no quando morde, e fino a poco fa praticamente lo faceva sempre, non riuscivi ad accarezzarlo ( magari erano anche i denti ma mi avra leccato forse 2 volte in 2 mesi, solo morsi ) ma si vede che se ne frega allora io se insiste lo tocco alla cesar millan sul fianco e la smette. Con tutto sto discorso voglio dire che sto lavorando sul rispetto anche con un po di severità ma non son sicuro sia giusto, ho avuto 5 cani ma nessuno come lui, passa il 70% del tempo alla ricerca disperata di cibo e il 30% a dormire, gioca si e no 5 minuti al massimo, non ti calcola anzi sembra quasi che lo scocci a meno che non la butti sulla lotta per gioco allora li non si stanca mai ma so che non va fatto. Siamo in campagna e non sta mai da solo, quasi tutti i giorni lo porto da qualche parte, al fiume al mare in paese alle feste. Lo porto ogni tanto al campo per cani per socializzare, se incontra cane grande ha paura, se ne incontra uno piu piccolo o al suo pari subito zampa sulla schiena o prova a montarlo, anche con loro come invito al gioco va avanti con la bocca e spesso si prende delle belle lezioni se trova l'amichetto che si fa rispettare.
Boh spero si sistemi crescendo io continuo a ridimensionarlo ma mi spiace il fatto che si isoli cosi tanto ed ho paura che mi dia problemi in futuro con altri cani visto anche che sara un bel cavallo da adulto.
Ringrazio chi dara consigli o riflessioni sul caso
PS : son stato da un educatore 1 mese fa ma mi ha detto le solite cose che gia sapevo e per altre cose non mi è piaciuto quindi non son piu ritornato.
Sapevo che il malamute è una razza particolare e cocciuta e non mi spaventa, mi leggo un sacco di roba in giro e vado ad intuito ma non faccio l'educatore di mestiere quindi non son sicuro al 100% di non sbagliare. Comunque noto che mi rispetta un po di piu da quando mi faccio sentire anche con prepotenza e veemenza e mi calcola un po di piu ( parliamo di qualche minuto eh )rispetto agli altri membri della famiglia.

ciuccio81
Utente Team Dog

Numero di messaggi : 33
Data d'iscrizione : 01.05.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cucciolo cresce i dubbi rimangono

Messaggio  Estala il Mar 2 Ago - 11:12

Ciao,

mi spiace sentire che le cose non stanno filando del tutto lisce con il tuo cucciolo. Secondo me il quadro d'insieme che descrivi non è del tutto normale ed è giusto intervenire tempestivamente per migliorare la situazione. A occhio e croce e sparando alla cieca sulle poche informazioni che ho in mano dire che hai a che fare con un cucciolo molto indipendente e poco avvezzo alla vita sociale. Probabilmente sono problematiche dovute ad una scarsa socializzazione nei primissimi mesi.
Vado per punti con le cose che mi vengono in mente:

- Trova un educatore e fatti seguire. Questo è il consiglio migliore che posso darti e onestamente l'unico veramente sensato. La tua situazione è problematica e nessuno può valutarla davvero on-line senza aver mai visto ne te ne il tuo cane. Se con il primo che hai sentito non ti sei trovato bene cerca ancora ma trova un esperto. Un educatore non si limita a darti dei consigli, dovrebbe lavorare con te e con il cane per mostrarti come muoverti, cosa guardare, come reagire. L'educatrice che ha seguito me e la cucciola negli ultimi mesi è venuta a casa ha valutato dove e come viveva la cucciola, come si rapportava a noi e come noi ci rapportavamo a lei. Abbiamo fatto esercizi di luring, mobility dog e lavorato sui comandi base. Siamo andati insieme al parco e in area cani per lavorare sulla socializzazione e il richiamo. Per finire abbiamo impostato un lavoro di ricerca olfattiva che ora probabilmente porteremo avanti con degli istruttori di ricerca in superficie. Noi facevamo un incontro a settimana o paio di settimane e nessun consiglio on-line potrà mai sostituire una cosa del genere.
- Lavora tantissimo con il tuo cane. Da quello che descrivi ora come ora tu e il tuo cane non siete un team. Lui vive con voi ma si fa i cavolacci suoi. L'unica cosa che può risolvere questa situazione è fare tante attività con il cane, esercizi di luring, mobility, passeggiate, giochi di attivazione mentale, giochi di ricerca. Devi riuscire a far pensare al tuo cane: wow quando sto con lui succedono sempre cose fighissime e se mi affido a lui le cose vanno molto meglio. Non è facile soprattutto con dei cani come i nordici che sono predisposti a risolversi i problemi da soli ma costruire un rapporto solido di amore e fiducia è l'unica cosa che risolverà davvero i problemi che stai avendo. Portarlo in giro è una buona cosa ma dovete proprio fare giochi ed esercizi insieme.
- Lascia perdere Cesar Milan. Con il cuore davvero. Dice una cosa sensata ogni 20 e ha metodi pessimi e antiquati che non funzionano sul lungo termine. In generale io ti consiglio di non impostare il rapporto con il tuo cane sullo scontro fisico. La violenza, le pacche, gli schienamenti e le "prese" al fianco possono sembrare una grande idea quando il cane ha 4 mesi e tu riesci a dominarlo fisicamente. Ma quando lui raggiungerà la maturità psicofisica e sarà un bestione di 40 kg con zanne da 3cm e la forza di un toro le cose potrebbero mettersi molto molto male, per te e per lui. Se hai bisogno di qualche consiglio su delle letture circa l'educazione del cane e in generale come pensa e ragiona un cane ti consiglio qualche libro che ho letto che sicuramente ti dà degli spunti più costruttivi.

http://www.haqihana.com/it/editoria/lintesa-con-il-cane-i-segnali-calmanti

https://www.amazon.it/galateo-Manuale-educazione-sociale-convivenza/dp/8841203633/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1470125422&sr=8-1&keywords=il+galateo+del+cane

https://www.amazon.it/Allaltro-capo-guinzaglio-Patricia-McConnell/dp/8850204744/ref=pd_sim_14_6?ie=UTF8&dpID=51-hfA8cy5L&dpSrc=sims&preST=_AC_UL160_SR105%2C160_&psc=1&refRID=A80PP535YNK6M1VM9VDD

https://www.amazon.it/pensa-cane-segreti-migliore-delluomo/dp/8804598662/ref=pd_sim_14_4?ie=UTF8&dpID=41OIqGnXz0L&dpSrc=sims&preST=_AC_UL160_SR107%2C160_&psc=1&refRID=DD7DCBVXDJKYQ8XQKQKA

- Questo non vuol dire che non devi essere un padrone fermo e deciso, ma che non devi mai usare la forza e la violenza per importi su di lui. Dare delle regole e pretendere sempre che vengano rispettate è fondamentale, ci vuole coerenza e molta pazienza ma devi arrivare al punto che il cane fa quello che vuoi non perché lo stai costringendo a viva forza ma perché l'hai convinto che è la cosa migliore o quanto meno perché lui decide di farlo per te (ovviamente a quel punto ti guarderà con lo sguardo della commiserazione tipo: si va bene solo perché ti amo eh, ma sei un po' un rompi). Al momento, da quello che scrivi, tu non sei un punto di riferimento per il tuo cane ed è la prima cosa da cambiare se vuoi risolvere tutti gli altri problemi.

Scusami se suono troppo dura o franca ma ai miei occhi hai per le mai l'inizio di una situazione problematica e la descrizione di quello che stai facendo per risolvere per me suona, almeno in parte, sbagliata. Tu la chiami fermezza ma le azioni che compi sono scontri fisici e coercizioni e questo non costruirà un rapporto migliore tra te e il tuo cane e non risolverà la situazione. Per dire se trascini per terra un cane che si rifiuta di seguirti al guinzaglio la volta dopo con ogni probabilità cercherà di non farsi mettere il guinzaglio del tutto. Non lo stai convincendo che passeggiare con te è bello gli stai dicendo: "fallo anche se non ti piace o ti faccio succedere qualcosa di ancora più sgradevole".

Estala
Utente Team Dog

Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 05.11.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cucciolo cresce i dubbi rimangono

Messaggio  ciuccio81 il Mar 2 Ago - 16:21

Oddio non vorrei si intendesse che io sia violento col cane.
Ha preso una volta 1 sculacciata perché è montato sul tavolo e ha rubato il pane, l ho richiamato ma non si è fermato ed è fuggito passando vicino e ringhiando,  non penso neanche se ne sia accorto.
L ho trascinato col guinzaglio non perché non voleva camminare ma perché volevo andare dalla parte opposta e si buttava a terra per protesta, se glie la dai vinta sbagli se insisto sbaglio non è facile. Se mi porto dietro del cibo non ti fa camminare lo sente e lo vuole. Lo uso per insegnargli i comandi ma non mi piace usarlo per tutto, anche col richiamo se non ho biscotti se ne frega anche se ho diminuito gradualmente ci e cascato le prime volte poi tanti saluti.
Devo dire che anche il periodo non è stato il top, temperature sempre calde e lui dorme fino alla sera, si vede che lo soffre.appena rinfresca gioco a nascondino, ma sempre cibo vuole senno nada, praticamente farebbe qualunque cosa ma so!o per il cibo tipo mercenario.
Posso chiederti in quanto tempo si è creato un rapporto di fiducia col tuo cane e di rispetto? Io più leggo e più non capisco in cosa sbaglio mi sembra di rispettare tutte le regole classiche. Proverò con un altro educatore, anche se plan piano pare la situazione migliori, ora mi viene a svegliare tutte le mattine, tutti i pomeriggi lo porto al campo cani e si diverte ma non risponde al richiamo e pure ieri ha creato il pane dalle mani di mia madre e in mezzora non son riuscito a farglielo mollare fino a quando a forza di tenerlo in bocca si è sciolto e se lo ha pappato, ringhi a manetta, penso che preferisca morire che mollare cibo. Sto facendo esercizi sul cibo come farlo aspettare o trattenerlo un Po prima di lasciarlo provando a farlo lasciare a lui, non gli ho mai tolto cibo ma lui si comporta ugualmente come se sia stato senza mangiare per giorni.

ciuccio81
Utente Team Dog

Numero di messaggi : 33
Data d'iscrizione : 01.05.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cucciolo cresce i dubbi rimangono

Messaggio  Balù il Mar 2 Ago - 20:53

Dove abiti?

_________________
A volte si accomoderà sul tappeto fissandovi con occhi tanto teneri, affettuosi e umani da intenerirvi e sarà impossibile credere che lì non vi sia un'anima
avatar
Balù
Utente Co-Lead Dog

Numero di messaggi : 2036
Età : 48
Località : Como
Data d'iscrizione : 07.08.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.youtube.com/user/atemdepeche/feed

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cucciolo cresce i dubbi rimangono

Messaggio  ciuccio81 il Mar 2 Ago - 23:23

Tolentino in provincia di macerata

ciuccio81
Utente Team Dog

Numero di messaggi : 33
Data d'iscrizione : 01.05.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cucciolo cresce i dubbi rimangono

Messaggio  ciuccio81 il Mar 22 Nov - 5:40

Aggiorno il post dicendo che oramai Nanuk ha 8 mesi ed è diventato un altro cane, coccolone e rispettoso. Penso che i problemi iniziali siano stati causati dalla solitudine patita da cucciolo o non so da cosa altro. Ora comunque , tolto che il richiamo non lo aggrada, e un angioletto, sono molto felice.

ciuccio81
Utente Team Dog

Numero di messaggi : 33
Data d'iscrizione : 01.05.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cucciolo cresce i dubbi rimangono

Messaggio  helios1981 il Ven 25 Nov - 18:45



Stavo per scrivere... poi ho visto l'aggiornamento...
Bene che ora sia tutto ok.

Sono cani molto testardi e molto "forti" mentalmente. Alcune cose purtroppo riguardano una cattiva socializzazione prima che il cucciolo arrivi a noi... e può essere "colpa" della madre... dei proprietari della fattrice che non fanno socializzare correttamente i cuccioli... ma talvolta anche dal numero dei cuccioli che giocando tra loro capiscono che in un certo modo di giocare fanno male...

Tutte queste cose se fatte correttamente portano ad avere un cucciolo "gestibile"... ma non sempre avviene...

Però basta lavorarci correttamente e si risolvono tutti i problemi

helios1981
Utente Team Dog

Numero di messaggi : 71
Data d'iscrizione : 04.04.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cucciolo cresce i dubbi rimangono

Messaggio  Balù il Dom 27 Nov - 14:33

Sono contento e concordo in pieno

_________________
A volte si accomoderà sul tappeto fissandovi con occhi tanto teneri, affettuosi e umani da intenerirvi e sarà impossibile credere che lì non vi sia un'anima
avatar
Balù
Utente Co-Lead Dog

Numero di messaggi : 2036
Età : 48
Località : Como
Data d'iscrizione : 07.08.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.youtube.com/user/atemdepeche/feed

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cucciolo cresce i dubbi rimangono

Messaggio  Uskan il Dom 3 Set - 13:09

Vorrei aggiungere un consiglio, portate il vostro mal cucciolo allo sgambatoio! Io ho iniziato a portarcelo a cinque mesi ed è cambiato dal giorno alla notte in meglio, più calmo e più socievole, adesso ne ha otto, e se non lo porto allo sgambatoio tutti i giorni a giocare coi suoi amichetti mi prende e mi ci trascina Laughing
avatar
Uskan
Utente Team Dog

Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 03.09.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cucciolo cresce i dubbi rimangono

Messaggio  Nice il Dom 3 Set - 13:19

Concordo Uskan , fare attività fisica con il proprio cane e permettergli di socializzare con i suoi simili in maniera corretta sono le basi per non avere cani nevrotici Very Happy
avatar
Nice
Amministratore

Numero di messaggi : 2381
Età : 38
Località : Empoli (Fi)
Data d'iscrizione : 26.09.08

Vedi il profilo dell'utente http://alaskanmalamutes.altervista.org/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il cucciolo cresce i dubbi rimangono

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum