allevatori in Piemonte?

Pagina 4 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4

Andare in basso

Re: allevatori in Piemonte?

Messaggio  Tomc il Lun 26 Nov - 18:41

Povero Yanuk! Yortak l'ha bussato ben bene! ma chi è il superiore gerarchico fra i due? perché declassare Yortak e non Yanuk? Sad
Chi aveva ragione? Ovviamente scherzo.

20 km-80 km sono distanze degne di un mal! Penso che il richiamo delle fibre muscolari e del volume toracico sia molto importante;


Tomc
Utente Team Dog

Numero di messaggi : 190
Età : 39
Località : Firenze
Data d'iscrizione : 18.09.12

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: allevatori in Piemonte?

Messaggio  Gambero il Lun 26 Nov - 21:38

Per il cane lupo Cecoslovacco ci sono delle prove di lavoro di resistenza (zvp 1/2/3) che prevedono il trekking in bici che va dai 40 ai 100 km, se può farcela un lupo Cecoslovacco deve farcela anche un malamute.. Approposito.. Sarebbe bello se ti ueste prove venissero non dico rese obbligatorie ma perlomeno "sponsorizzate" anche per la nostra razza.. E qui non c'è la scusa della neve delle attrezzature delle località ecc.. È un percorso pianeggiante in bicicletta..

Gambero
Utente Team Dog

Numero di messaggi : 253
Età : 37
Località : Rimini
Data d'iscrizione : 02.01.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: allevatori in Piemonte?

Messaggio  Paty il Mar 27 Nov - 7:38

Tomc ha scritto:Povero Yanuk! Yortak l'ha bussato ben bene! ma chi è il superiore gerarchico fra i due? perché declassare Yortak e non Yanuk? Sad
Chi aveva ragione? Ovviamente scherzo.

20 km-80 km sono distanze degne di un mal! Penso che il richiamo delle fibre muscolari e del volume toracico sia molto importante;


Ci ha rimesso yanuk perdendo un canino, radice compresa! Il ruolo di weel dog non è da meno rispetto a quello di leader non vi è un declassamento ciascun ruolo in un team è fondamentale per il team stesso, diciamo che Yortak era più un co-leade mentre Yanuk, più affidabile come guida, leader. Le risse nascono anche per delle banalità come in questo caso, loro due lavoravano in coppia da ben 6 anni, coppia solo nel lavoro perchè in kennel non c'era un grande idilio. Lì le botte sono nate da un sorpasso del team della loro proprietaria poichè il musher dei malamute era il marito, gelosia+eccitazione=legnate!
avatar
Paty
Utente Lead Dog

Numero di messaggi : 6254
Età : 51
Località : Palus San Marco-Auronzo- (BL)
Data d'iscrizione : 23.10.08

Visualizza il profilo http://www.asdamarok.com

Torna in alto Andare in basso

Re: allevatori in Piemonte?

Messaggio  Paty il Mar 27 Nov - 7:45

Gambero ha scritto:Per il cane lupo Cecoslovacco ci sono delle prove di lavoro di resistenza (zvp 1/2/3) che prevedono il trekking in bici che va dai 40 ai 100 km, se può farcela un lupo Cecoslovacco deve farcela anche un malamute.. Approposito.. Sarebbe bello se ti ueste prove venissero non dico rese obbligatorie ma perlomeno "sponsorizzate" anche per la nostra razza.. E qui non c'è la scusa della neve delle attrezzature delle località ecc.. È un percorso pianeggiante in bicicletta..

Sicuramente ce la può fare anche il malamute, dipende sempre dalla preparazione fisica che gli si da, indubbiamente è un cane resistente ma, come per noi umani, queste qualità devono essere allenate per avere il risultato!
Sinceramente fare delle prove che vanno oltre i 20 km diventa quasi impossibile poichè non abbiamo tracciati in sterrato/boschivi ideali come kilometraggio per compiere questo tipo di test. Giustamente non è necessaria la neve e per un test attitudinale sarebbe anche sufficiente un kilometraggio più corto. la prova dovrebbe definire quelle che sono le caratteristiche del cane non tanto quanto può correre un cane. In tutto questo contesto si deve considerare anche il ruolo del conduttore, stare fuori con il cane per coprire un centinaio di kilometri richiede sacrifici e le persone disposte a farlo credo sarebbero ben poche, basta pensare ai malamute sani messi sui tapee roulant con il proprietario che è seduto mentre il cane lavora!!!
avatar
Paty
Utente Lead Dog

Numero di messaggi : 6254
Età : 51
Località : Palus San Marco-Auronzo- (BL)
Data d'iscrizione : 23.10.08

Visualizza il profilo http://www.asdamarok.com

Torna in alto Andare in basso

Re: allevatori in Piemonte?

Messaggio  Roberta il Mar 27 Nov - 10:48

Scusate, ma.....se le prove di resistenza per il clc sono come quelle dei pt, cioè in bici e in scarico, c' e' una bella differenza con il lavoro di un mal in traino....quindi le cose non possono essere assolutamente paragonate tra loro....


Ultima modifica di Roberta il Mar 27 Nov - 17:53, modificato 1 volta
avatar
Roberta
Utente Lead Dog

Numero di messaggi : 2893
Località : Colleferro (Roma)
Data d'iscrizione : 08.11.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: allevatori in Piemonte?

Messaggio  Paty il Mar 27 Nov - 16:52

Roberta ha scritto:Scusate a se le prove di resistenza per il clc sono come quelle dei pt, cioè in bici e in scarico, c' e' una bella differenza con il lavoro di un mal in traino....quindi le stanze non hanno valore e non possono essere paragonate tra loro....

Giusto!
avatar
Paty
Utente Lead Dog

Numero di messaggi : 6254
Età : 51
Località : Palus San Marco-Auronzo- (BL)
Data d'iscrizione : 23.10.08

Visualizza il profilo http://www.asdamarok.com

Torna in alto Andare in basso

Re: allevatori in Piemonte?

Messaggio  Tomc il Mar 27 Nov - 17:23

Paty ha scritto:
Tomc ha scritto:Povero Yanuk! Yortak l'ha bussato ben bene! ma chi è il superiore gerarchico fra i due? perché declassare Yortak e non Yanuk? Sad
Chi aveva ragione? Ovviamente scherzo.

20 km-80 km sono distanze degne di un mal! Penso che il richiamo delle fibre muscolari e del volume toracico sia molto importante;


Ci ha rimesso yanuk perdendo un canino, radice compresa! Il ruolo di weel dog non è da meno rispetto a quello di leader non vi è un declassamento ciascun ruolo in un team è fondamentale per il team stesso, diciamo che Yortak era più un co-leade mentre Yanuk, più affidabile come guida, leader. Le risse nascono anche per delle banalità come in questo caso, loro due lavoravano in coppia da ben 6 anni, coppia solo nel lavoro perchè in kennel non c'era un grande idilio. Lì le botte sono nate da un sorpasso del team della loro proprietaria poichè il musher dei malamute era il marito, gelosia+eccitazione=legnate!

Mi dispiace per Yanuk. Declassamento era in termini scherzosi! Il singolo ruolo è parte del tutto, quindi importante. La zuffa è stata violenta e fulminea. Povero Yanuk.. Sad

Tomc
Utente Team Dog

Numero di messaggi : 190
Età : 39
Località : Firenze
Data d'iscrizione : 18.09.12

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: allevatori in Piemonte?

Messaggio  Tomc il Mar 27 Nov - 17:31

Clc e mal nascono per compiti diversi. Il primo deve trainare/spostare solo il proprio peso. Il mal deve tirare un carico pesante, oltre a portare in giro se stesso! Il primo ha leve più lunghe, più consone al galoppo veloce che non al traino di resistenza. Il mal è un ex lupo con la struttura riadattata per il traino pesante. Non si possono sottoporre due strutture diverse ad un'unica prova. Non sarebbe una prova equa!

Tomc
Utente Team Dog

Numero di messaggi : 190
Età : 39
Località : Firenze
Data d'iscrizione : 18.09.12

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: allevatori in Piemonte?

Messaggio  alamal il Mer 14 Gen - 17:10

Riesumo questo topic per non aprirne uno nuovo: quali allevamenti ci sono in Piemonte (e vicino) ancora aperti e con malamute di qualità?
Vorrei farmi un giro ma mi piacerebbe avere pareri da chi conosce già i posti.

Ero intenzionato a passare al Lago degli Orsi, ma sono giorni che provo a contattarli senza successo. Sad

alamal
Utente Team Dog

Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 14.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: allevatori in Piemonte?

Messaggio  munc4r il Mar 20 Gen - 15:31

Ciao e benvenuto! Io ti posso dire che anch'io già un anno e mezzo fa avevo provato a contattare il Lago degli Orsi senza successo, poi ho trovato da qualche parte - non ricordo dove - un altro numero, a cui rispondevano. Sicuro di avere il numero giusto?
avatar
munc4r
Utente Team Dog

Numero di messaggi : 94
Età : 38
Località : Stazzano
Data d'iscrizione : 28.06.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: allevatori in Piemonte?

Messaggio  Nice il Mar 20 Gen - 16:42

Guarda nella lista : http://malforum.forumandco.com/t4-allevatori-italiani .
Per contattare Lago degli Orsi controlla bene il numero o prova ad inviare un email dal loro sito , certamente ti risponderanno , altrimenti mp a me Wink
avatar
Nice
Amministratore

Numero di messaggi : 2381
Età : 39
Località : Empoli (Fi)
Data d'iscrizione : 26.09.08

Visualizza il profilo http://alaskanmalamutes.altervista.org/

Torna in alto Andare in basso

Re: allevatori in Piemonte?

Messaggio  alamal il Mar 3 Feb - 12:51

Grazie mille per le risposte!
Nel frattempo ci siamo organizzati per fare un salto presso l'allevamento Artic Arrow che ci è stato consigliato da alcuni conoscenti.

Per il Lago degli Orsi non ho avuto successo ne telefonicamente ne tramite mail, ora procedo con il discorso "mp". Very Happy

alamal
Utente Team Dog

Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 14.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: allevatori in Piemonte?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 4 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum